Vini Rosati

I vini rosati, comunemente chiamati anche Rosè, dalla storia relativamente giovane rispetto ai suoi “fratelli”, sono bevande alcoliche a metà strada tra i vini rossi e i vini bianchi, e nonostante il colore possa a volte forviare, essi hanno caratteristiche organolettiche più’ simili ai vini bianchi che a quelle dei vini rossi: tassativamente ciò’ che si deve sapere è che il rosato non nasce dalla miscelazione di vino rosso e vino bianco, ma, i procedimenti per produrre questo vino sono diversi, dal più’ usato come la breve macerazione delle vinacce nella parte liquida del mosto all’uso di uve a bacca rossa poco pigmentate. Apprezzati generalmente in gioventù, essi hanno, infatti, belle tonalità di colore e profumi delicati e fragranti che accompagnano benissimo i nostri aperitivi o esaltano i sapori degli antipasti di pesce e di salumi.